Interviste

Ancelotti: “Vincere una liberazione! Il gol di Milik? Ha sbloccato tutto. Sull’Arsenal..”

Dopo la deludente sfida d’andata contro l’Arsenal in Europa League, la squadra di Carlo Ancelotti torna alla vittoria contro il Chievo di Di Carlo e rimanda ulteriormente i festeggiamenti per l’aritmetico scudetto della Juventus.

A decidere la partita una doppietta di Koulibaly, che mai aveva segnato quest’anno in stagione e ne fa due in un colpo solo, entrambi su sviluppi di un corner.

Il mister azzurro è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della partita per commentare la vittoria dei suoi. Ecco le sue parole:

Questa vittoria è stata quasi una liberazione. C’è stata molta attenzione ma anche tanta preoccupazione; il gol di Milik ha sbloccato tutto e ci siamo sciolti. Riunione di ieri? Si riuniscono tutti i giorni, giusto così. Tutti noi stiamo soffrendo in questo momento e dobbiamo restare uniti: questo gruppo è molto sano. Dobbiamo concentrarci per giovedì e mi aspetto un grande aiuto del pubblico.

Formazione contro l’Arsenal – “Scegliere è difficile, anche oggi lo è stato. Volevo inserire una formazione affidabile caratterialmente, ma abbiamo risposto bene sul piano fisico. Riuscirò a scegliere sicuramente entro giovedì”, afferma sorridendo.”

“Siamo stati sorpresi dal pressing dell’Arsenal, l’errore è stato insistere nell’uscita palla a terra. Dobbiamo cambiare atteggiamento anche guardando a loro, nel secondo tempo abbiamo avuto tante opportunità. Milik assente all’Emirates? La scelta è legata al fatto che avevamo intenzione di cercare la profondità e la velocità di Mertens e Milik. Vi è una possibilità di vedere tutti e tre in campo (Mertens, Milik e Insigne, Ndr): Arek ha dei numeri impressionanti.”

Share:
Ludovica Carlucci

Lascia un commento