Calcio mercato

Camamroto: “Immobile vuole Napoli ma c’è un problema. Ancelotti ha blindato 3 big”

E’ già tempo di mercato in casa Napoli con tantissimi nomi che girano intorno ai partenopei sia in entrata che in uscita. Di sicuro ci sarà una mezza rivoluzione con una rosa da svecchiare e calciatori che non sembrano idonei al progetto Ancelotti.

Il giornalista Emanuele Camamroto fa il punto della situazione tramite il portale napolimagazine.com parlando di nomi illustri come Immobile e Lozano:

 

“Aspettando la doppia sfida con l’Arsenal, il mercato del Napoli intanto fa registrare un’importante accelerazione. Ciro Immobile, ormai svanito l’obiettivo Champions, va verso il braccio di ferro con la Lazio. L’attaccante di Torre Annunziata ritiene conclusa la sua esperienza a Roma, chiederà di essere liberato a Lotito, che non intende blindare il giocatore ma resta (per adesso) fermo sulla richiesta di 60 milioni. Immobile aspetta il Napoli e sa di avere il gradimento totale di Ancelotti ma a 29 anni, alle cifre attuali, non rientra nei parametri del club partenopeo. ADL è pronto a considerarlo ma soltanto se dovessero esserci le condizioni, che al momento sono completamente fuori dalla portata e dalle strategie del Napoli. La realtà è che il Napoli oggi è su altre piste per l’attacco e pare ci sia un nome top che Ancelotti è convinto di poter convincere personalmente a vestire la maglia partenopea.  Per il resto, Raiola sta lavorando su Lozano in direzione Napoli ma l’idea dell’agente rimane quella di far uscire Insigne, che si muoverebbe soltanto per un’offerta da 100 milioni. In ogni caso per Ancelotti gli incedibili sono Koulibaly e Allan. Si ripartirà da loro e da Meret, e mi risulta che sia vicino il rinnovo del “senatore ” Callejon. A proposito di “senatori” Albiol non è tramontata la possibilità di vederlo per un’altra stagione a Napoli e non a caso Giuntoli cerca un centrale difensivo forte ma senza pretese immediate di maglia da titolare, da affiancare in rosa allo spagnolo a Koulibaly e Maksimovic e Luperto. Per questo sono stati riavviati contatti da Giuntoli per Nathan Aké, giovane olandese del Bournemouth. E’ una pista che abbiamo svelato prima di tutti già il 10 giugno 2018, quando ci fu un sondaggio del Napoli, che poi però ha fatto altre scelte. Ora c’è un ritorno di fiamma, avvalorato dal contatto di giovedì scorso a Salisburgo con il suo entourage. Ancelotti stravede per lui. Stavolta il Napoli vuole andare forte su Akè e sarebbe un gran colpo. Il “sosia” di Gullit è un giocatore vero: 24 anni, centrale difensivo di potenza fisica straripante.  All’occorrenza è utilizzabile a centrocampo e da esterno di difesa. Il Bournemouth lo valuta 30 milioni, il Napoli riflette e prepara l’offerta per evitare aste estive. Ancelotti sta facendo la lista di chi andrà via e chi rimarrà. In uscità c’è Diawara, bocciato senza appello, che ha mercato in Inghilterra. Saluteranno anche Chiriches e Ounas e probabilmente Hysaj: per l’albanese c’è ancora qualche speranza di conferma se dovesse fare un buon finale di stagione. Rientrerà invece Rog dall’inutile parentesi a Siviglia, che potrebbe restare per un’operazione rilancio alla Maksimovic. Già certo l’addio di Mertens, il Napoli ha 2 offerte dall’Inghilterra per Inglese, la cui cessione porterà nelle casse azzurre almeno 20 milioni. Verdi è al bivio, è stato fatto un investimento pesante per lui e gli verrà data fiducia per non bruciare il capitale speso ma si avvicina il bivio: o esplode o saluta.

Share:
Luca Coscia

Lascia un commento