Interviste

Chiariello è pessimista sul futuro del Napoli

Il Napoli sta vivendo uno dei momenti più fulgidi della sua storia. Da anni si trova ai piani alti della classifica, partecipando costantemente alle coppe europee e lottando per lo scudetto contro la dominatrice incontrastata Juventus. Ai tifosi però manca la tanto agognata vittoria, che coronerebbe un grande ciclo azzurro e getterebbe le basi per il prossimo futuro. Umberto Chiariello, su Canale 21, è però pessimista sui giorni venturi:

Napoli eternamente secondo? Ma magari. Io non sono così convinto che sarà così facile restare secondi perché le milanesi non hanno abdicato a vita, la Roma è strutturata ed ha più possibilità economica. Già restare secondi è tanta roba, poi tutti vogliamo vincere. Il fatto che il campionato sia praticamente assegnato, comprare non serve, serviva quando lottavi per vincere, quindi il campionato apre alla possibilità di inserire già giocatori per giugno”.

Share:

Lascia un commento