Campionato

Cori razzisti e agguati: i tifosi atalantini dopo il fischio finale

La partita del Napoli all’Atleti Azzurri d’Italia sembrava essersi conclusa semplicemente con la vittoria azzurra sull’Atalanta. Sembrava dover essere una partita ad alta tensione dopo le parole volate durante la settimana che ha preceduto la gara, con la campagna anti-razzista di Ancelotti e il comunicato stampa della curva atalantina. Durante la partita non è successo nulla, con i cori casalinghi dedicati solo a spronare la propria squadra, ma solo con i giocatori negli spogliatoi, a fine partita, alcuni tifosi dell’Atalanta hanno intonato il coro ‘Napoli colera’ per poi tentare un agguato ai danni dei tifosi napoletani, evitato dalla Polizia. A rivelarlo è la Gazzetta dello Sport. L’altra faccia della medaglia arriva dall’Inghilterra, dove il tifoso che ha lanciato una buccia di banana verso Pierre-Emerick Aubameyang non potrà più vedere una partita dal vivo. Si prenda esempio da coloro che erano considerati ‘hooligans’.

Share:

Lascia un commento