Interviste

Il DS Giuntoli non si fida: gara molto complicata

Il direttore sportivo del Napoli, fresco di rinnovo, ha parlato ai microfoni Sky alla vigilia della sfida contro il Salisburgo:

“Il presidente De Laurentiis è una persona particolare,  mi ha dimostrato stima e affetto. Io volevo rimanere così è stato”.

Sulla gara contro il Salisburgo:

“Una partita molto difficile e complicata, la Lazio ce l’ha insegnato l’anno scorso quando ha preso 3 gol in 5 minuti. Il Salisburgo è una squadra molto intensa e molto temibile. Ci vorrà il miglior Napoli per superare il turno”.

Sul suo ruolo di direttore sportivo, precisa:

“In due minuti non è facile spiegare cosa fa il DS, di certo non pensa però solo al mercato ma indica strategie rinnovi e come interagire con i calciatori.  Inoltre deve mettere d’accordo il presidente, allenatori e lo staff. Molte volte si viene giudicati solo per il mercato ma non mi sembra giusto. Per me è un lavoro molto divertente”.

Share:
Luca Coscia

Lascia un commento