Champions League

Klopp ce l’ha con Neymar: ‘Nella partita di ieri…’

Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, non le manda a dire ai giocatori del Paris Saint-Germain dopo il ko degli inglesi al Parco dei Principi. Il tecnico tedesco, interpellato da BT Sport, ha chiamato in causa le continue perdite di tempo dei giocatori francesi negli ultimi minuti di gara, puntando il dito contro Neymar:

“Non voglio dire che il Psg non abbia meritato, però… Neymar è stato intelligente. Si prendeva dei falli per spezzare il ritmo, soprattutto lui devo dire è stato furbo. Però molti giocatori cadevano a terra e fingevano avessero subito un grave infortunio. Cadevano come fossero morti e un attimo dopo si rialzavano. Soprattutto nel secondo tempo ci sono state 500 mila interruzioni e l’arbitro crede di aver fatto bene il suo lavoro. Poteva ammonirli. Se uno cade senza motivo è giallo, comportamento antisportivo”.

Share:

Lascia un commento