Europa League

Napoli, striscione in curva B: i tifosi chiedono una cosa alla squadra

Sono passati quasi 30 anni, dal trionfo Europeo del Napoli, da quella Coppa Uefa vinta nel 1989. Come riporta tuttomercatoweb, quella sera il Napoli entrò nella storia del calcio europeo, tanto da diventare una delle più forti squadre d’Europa. Quella sera, nulla potè lo Stoccarda di Klinsmann, e del “paisa” Gaudino. Le prodezze di Ferrara Alemao e Careca, annientarono lo squadrone tedesco, apparso, troppo sicuro di poter ribaltare il 2-1 dell’andata. Quel Napoli era uno squadrone, che aveva giocatori del calibro di Maradona, Careca, Ferrara, Alemao, Crippa, e come allenatore Bianchi. Giocatori che hanno segnato un’epoca nella nostra storia. Napoli, sul tetto d’Europa, due anni dopo il primo scudetto.Storie da ricordare.

Ed ora i tifosi azzurri, vorrebbero rivivere una notte simile come quella in terra tedesca degli anni d’oro.

Accantonata la delusione di Liverpool, i supporters vogliono ora che l’Europa League diventi obiettivo primario come si legge dallo striscione esposto in Curva B.

Share:
Ludovica Carlucci

Lascia un commento